Publié le

Le conseguenze

L’apnea del sonno influisce negativamente sulla qualità del sonno, riducendo la durata del sonno profondo e REM con microrisvegli. Può essere responsabile di:

  •  Sonnolenza: l’apnea del sonno causa periodi di sonnolenza durante il giorno e può provocare irritabilità, diminuzione della libido e talvolta depressione.
  • Disturbi cardiovascolari: l’apnea del sonno può anche essere associata all’ipertensione e ad altri disturbi cardiovascolari, perché riduce la pressione parziale di ossigeno nel sangue.
Publié le

Le cause

Le cause dell’apnea del sonno sono di origini diverse. Possono essere classificate in due categorie principali:

  • Apnee del sonno di origine metabolica – chiamate anche « sindrome da apnee ostruttive del sonno » (SAOS). Esse sono il risultato di sforzi respiratori contro una « ostruzione » del tratto respiratorio superiore (naso, bocca, faringe, laringe).
  • Apnee del sonno di origine neurologica – chiamate « sindrome da apnea centrale del sonno » (SACS). Esse sono il risultato di un’anomalia del controllo della respirazione.